L’anno scorso ALF ha partecipato alla gara, e per allora il grande obbiettivo di questo piccolo Robot era soprattutto dimostrare che con poco impegno è possibile costruire dei Robot che possono partecipare ad una gara.

Nella gara precedente ALF aveva molte piccole soluzioni trovate all’ultimo momento: fatto tesoro dei consigli dalle persone incontrate e del risultato ottenuto, ho limato i piccoli difetti che si portava dietro, sostituendo i motori con due più potenti e limando i piccoli difetti di strusciamento dell’avantreno.

Resta la curiosità di vederlo in gioco e di vedere come riuscirà a piazzarsi quest’anno!

di Mauro Esposito
dimensioni 150×80 mm

ALF OR2016

 

ALF OR2016
Tag:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*