LibrePilot nasce nell’estate del 2015, proseguendo sulle solide basi del progetto OpenPilot, con l’intento di incoraggiare lo scambio di idee e la collaborazione secondo lo spirito dell’Open Source,
è una piattaforma di sviluppo per sistemi autonomi, prevalentemente UAV (Unmanned Aerial Vehicle) totalmente aperta.

Comprende sia il firmware (che gira sulle schede di controllo e governa i mezzi) che il software di controllo e configurazione (ground station) che consente di gestire il sistema mediante il link di telemetria.

Il firmware gira su diverse schede (facilmente reperibili) basate su processori a 32 bit delle famiglie STM32F1 e STM32F4 ed è interamente scritto in C/C++.

La ground station gira su sistemi Linux, OSX e Windows ed è sviluppata in C++ usando il framework QT. Consente di configurare e controllare in maniera semplice e immediata ogni aspetto del sistema.

Il sistema integra tutti i moduli necessari ad aquisire e gestire svariati tipi di sensori (inerziali, magnetometri, barometri, gps ecc), algoritmi di sensor fusion, gestione di ingressi ed attuatori, telemetria e tutta una serie di moduli accessori che consentono di gestire anche sistemi complessi.

LibrePilot

di Alessio Morale
dimensioni 80×50 cm
sito http://alessiomorale.com/wordpress/tag/multicopter/
provenienza Roma
LibrePilot Project
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*