Dopo il primo prototipo presentato ad Officine Robotica 2015, quest’anno viene presentato il secondo prototipo Magic Bombo mark 2.

Il Robot presenta 14 sensori ad infrarossi per la lettura della linea.
Non è un robot competitivo, infatti è concepito come laboratorio di prototipazione per controllori inusuali.
È possibile avere una comunicazione seriale con un computer. In questo modo risulta possibile ricostruire e osservare la dinamica del robot. Risulta anche possibile cambiare le configurazioni durante il funzionamento del robot, quindi online.

Il Robot è programmato in Arduino.

Remember:”Magic is Magic, Bombo is sexy”

MagicBombo

di Giovanni di Dio Bruno
dimensioni 110*105*30 mm
provenienza Castellammare di stabia
The Magic Bombo mark 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*